Kvgo.us

Kvgo.us

Henne come farlo scarica

Posted on Author Nezragore Posted in Multimedia

  1. Hennè: la mia esperienza
  2. Cassia (Hennè Neutro)
  3. Stai cercando un prodotto e non riesci a trovarlo?
  4. Dubbi sulle erbe tintorie e sull'henne?

Invece, chi insegue toni più scuri e freddi farà bene a far stratificare, soprattutto è sufficiente far scaricare un po' il colore e ci sono innumerevoli modi per farlo. Non vorrei infatti dover fare una tinta, non mi piacciono per niente rivoglio . L' olio d'oliva va bene come impacco ma come ti dicevo l'Henné. Post su come scaricare l'hennè scritti da hennebioculture. totalmente l'hennè è impossibile, ma scaricarlo si, questo si può fare con la famosa BURROBIRRA. Non usare l'henné come tintura temporanea se hai intenzione di far ricrescere il tuo colore naturale con un taglio corto. Meglio usarlo come tintura permanente.

Nome: henne come farlo scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 36.16 Megabytes

Posta un commento Avete domande o commenti? Scriveteli pure, sono qui per voi! Ciao a tutti, oggi vi parlo di un problema che colpisce moltissime persone Capita a molte di scegliere una tinta e fare un colore per poi di pentirsi, magari perchè è troppo chiaro o troppo scuro..

Colore prima Io per esempio mi sono ritrovata con un colore troppo carico in testa e per dirla tutta una gran voglia di schiarire e tornare ad un colore più cenere ma ho dovuto constatare che ovunque viene detto che l' hennè è una scelta definitiva, perchè legandosi alla cheratina del capello, non va più via.

Hennè: la mia esperienza

Mi piace il risultato ma non sono totalmente soddisfatta. La radice è troppo scura le meshes son diventate troppo arancioni…mi piacciono tanto quelli della tua amica. Grazie mille. Ciao, grazie per avermi scritto. Il risultato sarà sempre personalizzato, e dipenderà dalla base di partenza del proprio capello.

Considerando che tu hai il capello di tonalità diverse perché schiarito, non puoi ottenere lo stesso risultato su tutti i capelli perché la base di partenza non è omogenea. Probabilmente ti serviranno molte applicazioni prima di ottenere un risultato che ti soddisfi.

Quindi se vuoi scurire le meches, devi necessariamente scurire anche gli altri capelli. Oppure utilizzare un composto pronto che abbia un tono freddo o rosso mogano. Questo ti potrebbe fare ottenere una tonalità più scura sulle meches, ma probabilmente la radice resterà scura se aggiungi indigo potrebbe scurirsi ancora e ci saranno sempre capelli più chiari e capelli più scuri.

Ho i capelli di base castano scuro, tuttavia un paio di volte ho fatto alcuni riflessi biondicci con il decolorante, l ultimo all incirca un mese fa.. In piu sono riccia e da quanto ho letto nei commenti questo non è sempre vantaggioso.

Come potrei fare per arrivare ad avere un colore uniforme nero? Ti posso dare qualche consiglio, ma poi devi essere tu a decidere che cosa è meglio per te. In questo modo, scurisci la base di partenza dei capelli decolorati e puoi ottenere una copertura migliore. Tuttavia probabilmente saranno necessarie diverse applicazioni di rosso prima di arrivare a scurire a sufficienza la base per ottenere un nero che ti soddisfi.

Soprattutto se la decolorazione è intensa perché ala base di partenza dei capelli decolorati è molto chiara e il risultato che otterrai sarà più chiaro rispetto agli altri capelli. In tal caso potrai fare un nuovo impacco solo di indigo. I tempi di scarico del colore sono del tutto soggettivi. Spero di averti aiutata! Tuttavia, siccome il risultato è del tutto personale, onde evitare risultati sgraditi, io ti consiglio di fare una prova preliminare su una ciocca.

Se non vuoi rischiare colori sgraditi, prova su una ciocca nascosta. Ciao , ho da poco ordinato Lawsonia ma ho un dubbio: partendo da una base nera perché sono mesi che li tingo con indingo e prima di tingerli erano castani scuri per ottenere riflessi mogano, rosso scuro applico solo Lawsonia o aggiungo al mix anche indingo?

Se aggiungi indigo ti verrà un rosso ancora più freddo. Prova e dimmi! In questo modo, scurisci la base di partenza dei capelli bianchi e puoi ottenere una copertura migliore.

Ad esempio, un henné puro al mese solo sulle radici e la crescita e poi subito dopo il mix di tintorie da ripetere dopo 15 giorni. Infine, le erbe tintorie tendono a scurire il capello, per cui se vuoi rimanere su toni medi devi puntare su applicazioni di tempo ridotto 2 ore henné e 30 minuti di mix perché più tieni in testa il composto più scurisce.

Cassia (Hennè Neutro)

Ciao, la mia situazione è questa: ho i capelli castano scuro — tintura chimica naturalmente — e ovviamente parecchi capelli bianchi pronti a spuntare ogni 3 settimane.

Come posso passare alle erbe tintorie evitando il più possibile strisciate rosse alla radice e per rendere il colore omogeneo anche sulle lunghezze. Help e grazie. Se usi un henné puro i capelli bianchi verrà rosso molto chiaro, quindi se cerchi un colore rosso scuro devi aggiungere indigo o amla.

Spero di essere stata chiara. Ti consiglio di fare delle prove su di te perché come ho scritto più volte è impossibile prevedere il risultato sui propri capelli, bisogna testare sulla propria testa e valutare caso per caso.

Ciao, io faccio tinte da quasi 20 anni e i miei capelli sono stressatissimi, molto simili a quelli della tua amica un anno fa. Io naturalmente sono un castano scuro, ma da quasi 10 anni sono rossa rosso freddo.

Detesto i rosso rame, non voglio i capelli arancioni, il risultato ideale per me è quello della foto della tua amica un anno dopo, che molto si avvicina al colore che ho in testa ora. Il mio problema è che purtroppo ho molti capelli bianchi. Quale mix dovrei utilizzare per rimanere subito sul rosso freddo?

Spesso non si riesce al primo colpo ad ottenere la tonalità desiderata, bisogna insistere e provare finché non si trova il mix adatto. Il risultato dovrebbe essere un rosso freddo ma il tipo di rosso dipende non solo dalle percentuali di erbe ma anche da come prendono le erbe sul tuo capello. Casomai il risultato non fosse abbastanza freddo puoi sempre aumentare gradatamente la quantità di indigo nelle applicazioni successive.

In questo modo, scurisci la base di partenza dei capelli bianchi e puoi ottenere una copertura migliore e più omogenea. Ti linko sotto i prodotti. Nella scheda prodotto trovi il metodi di applicazione.

Dici che dovrei fare una base castano scuro e poi andare di henné? Se hai i capelli chiari probabilmente serviranno diverse applicazioni per raggiungere un rosso freddo. Ho i capelli biondo cenere scuro, vorrei riflessi leggermente più chiari sempre sulla gradazione biondo cenere, e renderli più luminosi.

E quindi essendo molto sospettosa ho preso queste recensioni con le pinze. Mi saresti di tantissimo aiuto, non so più che pesci prendere e avevo anche pensato ad una tinta chimica… Un bacio! Ad ogni modo, se hai i capelli biondo cenere scuro, difficilmente riuscirai a schiarirli perché scurire con le erbe è facile ma schiarire non è affatto facile.

Non dico che sia impossibile, ma è molto difficile e richiede molto tempo. Se hai 15 anni ti sconsiglio di fare già le tinte chimiche. Prova con un mix di henné biondo e se casomai non sei soddisfatta dopo mesi puoi rivalutare la cosa.

Ciao Luana, castana scura di base vengo da anni di colpi di sole. Sono allergica alle tinte chimiche. Io, ad esempio, sono allergica al miele. Quindi ti consiglio di fare una prova preliminare prima di applicare su tutta la chioma. Quindi se hai 3 colori in testa, probabilmente serviranno diverse applicazioni prima che tu riesca a ottenere un colore omogeneo.

Ti consiglio di metterne almeno di cucchiai. Considera che le erbe tintorie con il tempo scuriscono i capelli per cui meglio fare applicazioni più brevi e magari ravvicinate se vuoi comunque mantenerti su riflessi sul castano chiaro-biondo. Ciao, prova ad aggiungere yogurt, miele e balsamo ecobio.

Poi ti consiglio di fare un impacco sulle punte almeno una volta a settimana con una maschera ristrutturante. Ciao, mi sto avvicinando alle erbe tintorie da poco e ho ancora confusione in testa.

Io parto da un castano medio che al sole ha riflessi ramati e biondi. Vorrei avere un castano caldo rame che sembri naturale. Cosa mi consigli di usare? Solo lawsonia? A proposito articolo molto interessante Grazie mille! Ciao, premesso che non è possibile prevedere il risultato perché ogni capello reagisce in maniera diversa, il Lawsonia potrebbe darti molto più di un riflesso rame e potresti trovarti rossa. Quindi o lo applichi da solo veramente per poco ad esempio per minuti e vedi che risultato ottieni eventualmente fai sempre in tempo a fare una seconda applicazione aumentando il tempo di posa a minuti… oppure ti consiglio di puntare direttamente su un mix della khadi.

Se poi non sei soddisfatta del risultato puoi sempre provare il Lawsonia puro in seguito. Tuttavia le varie tinte e decolorazioni mi hanno molto sciupato i capelli, quindi volevo tornare ad un colore che si avvicini al mio. Io di base sono castano chiaro.. Per ottenere un colore come quelli delle foto, premettendo che il risultato non è prevedibile, potresti provare con il Lawsonia puro. Ti dico già che probabilmente il risultato della prima applicazione potrebbe essere piuttosto chiaro e potrebbero volerci diverse applicazioni prima di raggiungere un colorito omogeneo.

Noi siamo rivenditori di Henné. Teniamo solo henné di qualità. Volevo farti una domanda. È qualche anno che tingo chimicamente i capelli, sempre sulla tonalità del rosso Partendo dal mio colore naturale che è un castano abbastanza scuro. Dopo tutto questo tempo i miei capelli sono secchi e difficili da trattare.

Se poi il colore non fosse quello desiderato mi piace il rosso intenso delle foto della ragazza si puó tornare alla tinta chimica? I capelli risultano forti e molto più spessi. Puoi anche aggiungere Ibisco, Robbia che esaltano il rosso. Posso disturbare per chiederti un consiglio? Se, invece, vuoi rimanere su un biondo ramato dovrai utilizzare dei mix già pronti o sperimentare tu dei mix di Lawsonia, Cassia, Rabarbaro, Curcuma, Camomilla e altre erbe che donano riflessi biondo-ramati.

Ciao Luana, vorrei chiederti un consiglio: ho i capelli castano chiaro con riflessi naturali ramati e vorrei farli neri, magari con riflessi blu.

Stai cercando un prodotto e non riesci a trovarlo?

Ho i capelli abbastanza sottili con frequenti doppie punte, nonostante li nutra con maschere e prodotti ecobio. Ah, ho provato a trattarli anche con la cassia ma senza ottenere risultati… Grazie in anticipo!

Ciao, le erbe tendono tutte a seccare temporaneamente un pochino i capelli. Quindi utilizzare erbe tintorie piuttosto che le tinte chimiche è sicuramente consigliato se vuoi colorare i capelli e rinforzarli. Tuttavia, se i tuoi capelli sono bruciati nelle punte, puoi fare tutti gli impacchi che vuoi, ma rimarranno sempre bruciati. Ora veniamo al problema colore. Una cosa alquanto sgradevole. Considera che i capelli si scuriranno ancora di più con il tempo.

Quindi se il primo risultato non si soddisfa appieno, non demordere. Man mano che farai applicazioni, otterrai un colore più scuro. Saranno dei semplici riflessi di luce. Tuttavia, saranno neri, non blu. Adesso ho dei capelli scuri, grossi. La colorazione copre bene e dura più di un mese ma ho perso il crespo, che non mi dispiace, ma anche il volume e il molto mosso che fino a prima del mallo con i vari anni e tipi di henne non erano mai cambiare.

Grazie, Silvia. Evidentemente il tuo capello reagisce in questo modo alle erbe tintorie. Anche il tempo influisce. Dovrai trovare tu un mix che copra i bianchi in maniera soddisfacente, facendo delle prove. Parti da proporzioni più alte di henné e poi vai a scalare aggiustando il tiro modificando le quantità delle altre erbe. Puoi anche mescolare tutte queste piante che ti ho suggerito e anche mescolarle al Mallo di Noce che quindi andresti a usare in maniera ridotta.

Ciao e complimenti!!!!! Io ho un biondo cenere con maches. Devo usare un hennè neutro? Grazie mille Giulia. Ciao Giulia, se usi la Cassia chiamata anche Henné neutro per la somiglianza con la pianta di Henné non dovresti avere problemi con il colore poiché la Cassia non colora i capelli. Tuttavia ti consiglio di fare una prova su una ciocca per toglierti ogni dubbio. Mescola solo la polvere con acqua calda e applicala subito, lasciandola in impacco sui capelli indicativamente minuti.

Poi sciacqui. Ciao, sto facendo da tempo tinte chimiche per coprire la ricrescita.

Dubbi sulle erbe tintorie e sull'henne?

Ciao Stefania, io consiglio di non fare proprio niente. Primo perché il risultato che si ottiene sui capelli naturali e su quelli tinti è diverso, quindi lo stacco potrebbe essere evidente.

E poi perché è molto difficile riuscire a coprire solo la ricrescita e non andare minimamente ad applicare il prodotto sui capelli tinti. Perché rischiare? Eventualmente, ci sono in commercio dei mascara che servono per coprire la ricrescita e che si lavano via con lo shampoo. Questa potrebbe essere una soluzione innocua per temporeggiare e stringere i denti. Ciao Chiara, soprattutto se hai i capelli sottili ci vorrà del tempo, ma sono sicura che dopo qualche mese i risultati si vedranno.

Non mollare e insisti!

Che capelli meravigliosi dopo un anno di Hennè…. Quando sarà trascorso questo periodo, potrai fare il passaggio. Non significa che diventerai arlecchino, ma solo che i capelli avranno riflessi diversi e sfumature diverse, mantenendo sempre comunque un risultato naturale. Potrebbero volerci diverse applicazioni prima di raggiungere un risultato omogeneo, ma alcuni riescono ad ottenere un buon risultato anche già dalla prima applicazione.

Non hai altro modo se non quello di provare su te stessa perché i risultati sono soggettivi.

Noi di Ecocose siamo rivenditori di cosmetici biologici e di henné. Nella descrizione del prodotto sul nostro sito è indicato come prepararlo.

Poi, quando ti sarai impratichita, puoi iniziare tu stessa a creare il tuo mix mescolando henné e altre erbe tintorie.

In relazione:MANUALI DA SCARICARE

Vedrai che già dopo 2 o 3 applicazioni ci avrai preso la mano. Ciao Luana! Per questo ho deciso di scrivere anche la mia esperienza.. Grazie Giorgia. Per limitare questo, soprattutto sui capelli chiari, io consiglio di fare applicazioni localizzate solo sulla ricrescita, evitando le lunghezze, che possono essere colorate solo ogni mesi a seconda delle necessità, per uniformare il tutto. Ora essendosi i tuoi capelli scuriti, ci vorrà del tempo perché tornino più chiari.

Eventualmente puoi aggiungere al tuo impasto curcuma, camomilla, rabarbaro e cassia che danno riflessi più chiari e ramati-dorati. Poi procedi con lo shampoo. Naturalmente si tratta di applicazioni che aiutano a fare schiarire leggermente i capelli ma non sono certo paragonabili a decolorazioni chimiche. Aiuta ad aumentare il diametro del fusto e minimizza i danni creati da trattamenti chimici.

Utile per capelli opachi e sfibrati poichè lucida e nutre. Minimizza i danni creati da trattamenti chimici, in quanto esercita un'importantissima funzione ristrutturante e rigenerante. Ha proprietà volumizzante e ammorbidente. Nota Bene : non utilizzare su capelli biondo chiaro ottenuti con tinture chimiche o su capelli con meches o colpi di sole.

In Ayurveda la Cassia è utilizzata come antifungino e antibatterico, considerata efficace contro funghi e batteri, svolge un ruolo significativo nella lotta contro forfora, eczema e psoriasi. Applicare sulla cute asciutta o leggermente umida. Massaggiare con leggeri movimenti circolari. Applicare anche sulle lunghezze. Lasciare in posa dai 20 ai 50 minuti. Risciacquare abbondantemente e fare uno Shampoo leggero e diluito, come il nostro shampoo all'Elicriso Selvatico della Sardegna.

Applicare una noce di balsamo se i capelli sono particolarmente secchi, oppure aggiungere qualche goccia di un olio vegetale nella pasta. Iscriviti alla ns. Pubblicati recentemente Shikakai, Sidr o Aritha: quale scegliere per i tuoi capelli? Capelli TOP anche d'estate: 10 dritte efficaci! Capelli secchi e crespi: Spray Anticrespo oppure Hair-Elixir?

Quale scegliere? Asciugamano per Capelli: in microfibra, cotone o fibra di bambù? Preparazione - Usi - Benefici! Categorie capelli bianchi capelli fini capelli grassi capelli mare capelli secchi e crespi crema viso anti age cura dei capelli cura del viso henné INDICE BLOG macchie sulla pelle siliconi capelli tinte naturali tinte per capelli. Scopri i prodotti nel nostro negozio:. Paola S. Francesca P.

Tea F. Filomena C. Maria G. Sinem A. Aggiunto al carrello.


Articoli popolari: