Kvgo.us

Kvgo.us

Tubo scarico lavandino misure


  1. Le misure dei tubi del lavandino e dello scarico
  2. Installare un lavandino in 12 fasi
  3. Scegli la categoria
  4. Sifoni per lavabi

La risposta è 50 cm centro. Compra Tubo di Scarico per il Lavandino - Sifone a Tubo Flessibile in PVC per L'ho utilizzato per il lavabo del bagno, le misure sono quelle standard, quindi. Montare i sanitari non è un lavoro molto complicato, la cosa più difficile è posizionare i tubi dell'acqua e lo scarico in modo corretto. Le misure. "Impianto di carico e scarico delle acque" (disponibile CLICCANDO QUI);; "​Tipologie di tubi idraulici e giunzioni" (disponibile CLICCANDO QUI). Lavello di cucina.

Nome: tubo scarico lavandino misure
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 26.76 Megabytes

Il nostro personale specializzato del tuo centro OBI è a tua disposizione per suggerimenti e consigli. Ricordati: prima di iniziare il montaggio del lavandino svuota le tubature e chiudi il rubinetto centrale. Chiudi anche le valvole angolari sotto il lavandino.

Infine rimuovi gli allacciamenti ai rubinetti sotto il lavandino e smonta la rubinetteria. Alternativa: puoi rimuovere la rubinetteria anche dopo avere staccato il lavandino. Fase 3 - Rimuovere il vecchio lavandino Rimuovi le viti di fissaggio presenti e asporta il lavandino. Lo scarico dovrà essere al centro dei fori successivi.

Le misure dei tubi del lavandino e dello scarico

In alternativa utilizza un nastro in teflon. Fase 9 - Allacciare i tubi flessibili ai rubinetti sotto il lavandino Inserisci il tubo flessibile nel rubinetto sotto il lavandino e stringi i dadi per il raccordo.

Osserva le indicazioni e le istruzioni di montaggio del produttore. Fase 11 - Inserire il tubo di scarico e montare la dotazione dello scarico Inserisci il tubo di scarico di metallo nel foro presente nella parete. Per isolare, utilizza un manicotto di gomma.

Installare un lavandino in 12 fasi

Monta quindi la dotazione dello scarico e la valvola di scarico. Adatta e installa i supporti del sifone. Presta attenzione anche alle istruzioni del produttore.

Fase 12 - Sigillare lo spazio tra lavandino e parete Infine sigilla lo spazio tra lavandino e parete con silicone per sanitari.

Osservare le indicazioni e istruzioni del produttore. Per spalmare il silicone utilizza un raschietto per silicone bagnato in acqua e detersivo.

Ecco il tuo nuovo lavandino, installato in modo semplice e rapido. Controlla anche la guarnizione sotto la struttura dello scarico.

Scegli la categoria

Smontaggio sifone Lentamente iniziate poi a muovere il sifone in modo da liberarlo dalle incrostazioni. Con calma dovreste riuscire a staccare l'intero blocco dagli attacchi. Molto probabilmente, soprattutto se l'impianto idraulico è datato, si spezzeranno dei pezzettini del tubo di scarico che proviene dal muro.

Cercate di estrarre il più lentamente possibile il sifone in modo da non peggiorare la situazione.

Montaggio del nuovo sifone e tubo di scarico Per prima cosa dobbiamo preparare gli attacchi e tagliare i tubi nuovi della giusta misura. Se lo toccate noterete che, soprattutto la parte inferiore, si sgretola.

Segare il tubo di scarico Fate attenzione! L'operazione va svolta con delicatezza e pazienza.

Questo pezzo di tubo è molto fragile e bisogna stare attenti a non romperlo del tutto altrimenti sarete costretti a chiamare un idraulico che venga a saldare un pezzo aggiuntivo. Con un seghetto da ferro tagliate il tubo che fuoriesce dal muro in modo da rendere l'aggancio un po' più solido. L'operazione non è semplice perché sicuramente non avrete gran spazio di manovra gli attacchi dell'acqua fredda e calda sono molto vicini.

Sifoni per lavabi

Cercate di segare lentamente, prima un po' la parte superiore e poi un po' la parte inferiore. Poi lateralmente mettendo il seghetto in orizzontale, prima da una parte poi dall'altra.

Continua la lettura 58 Posizionare le guarnizioni e la ghiera Adesso si possono posizionare le guarnizioni e la ghiera. Le guarnizioni a corredo della piletta vanno posizionate con estrema attenzione e preferibilmente inumidite con del grasso di vaselina oppure con uno spray al silicone.

La ghiera di fissaggio non andrà mai chiusa in maniera esagerata, allo scopo di evitare di provocare delle deformazioni alla guarnizione e consentire la riduzione delle perdite durante l'utilizzo. Per fissare il bocchettone della piletta e chiudere senza problematiche il dado collocato sulla parte inferiore, si dovrà adoperare sempre una chiave a rullino ed una pinza a pappagallo.

Ecco come istallare dei tubi di scarico per i lavelli del bagno.


Articoli popolari: