Kvgo.us

Kvgo.us

Pulire lo scarico della cucina

Posted on Author Arajin Posted in Grafica e design

Consigli utili per pulire al meglio ed igienizzare lo scarico del lavello della cucina​, per evitare anche il diffondersi dei cattivi odori. Come pulire le tubature intasate: istruzioni per pulire i tubi di scarico della cucina o del bagno. Rimedi naturali per pulire gli scarichi e le tubature della casa. Lo sturalavandini a pompa è un accessorio da tenere in casa, ne consigliamo. Candeggina – La candeggina va utilizzata solo se lo scarico è Sarà un metodo utile per eliminare i residui di cibo dagli scarichi della cucina. Spremi un paio di limoni sopra lo scarico e lascia che il succo agisca senza far scorrere l'acqua per almeno.

Nome: pulire lo scarico della cucina
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 43.88 MB

In realtà, nello scarico del lavandino, che sia quello della cucina o del bagno, finiscono una serie di rifiuti solidi. Questi rifiuti possono essere residui di cibo e di capelli, ma anche piccoli oggetti come fermagli e bastoncini di cotone. A lungo andare, i rifiuti possono depositarsi fino ad ostruire lo scarico interno del lavabo, con conseguente intasatura delle tubature.

In commercio sono disponibili tantissimi prodotti specifici, che sono in grado di pulire e sturare lo scarico interno. Ma questi prodotti sono spesso realizzati con componenti chimiche, che possono rivelarsi corrosive per i materiali metallo e pvc che compongono le tubature. Nel primo caso spesso sono olii e cibi che provocano questi inconvenienti, mentre nel secondo caso si possono creare dei veri e propri tappi con residui di barba o del lavaggio dei capelli che spesso si attorcigliano nel sifone, causando un intasamento ed emanando anche sgradevoli odori.

Scaricare tutti i residui solidi e liquidi

Quelle principali e più efficaci possono essere di tipo meccanico o di natura chimica. Le cause che determinano il blocco sono diverse.

In bagno, ad esempio, capelli, cellule morte ed anche prodotti utilizzati per l'igiene personale possono intasare lo scarico.

In cucina, invece, a generare il problema sono soprattutto i rifiuti alimentari ed i detersivi per i piatti.

Nei casi più gravi, è necessario ricorrere all'intervento di un idraulico mentre in situazioni meno disperate è possibile risolvere la faccenda da soli, con il fai da te. Rimedi fai da te per sbloccare lo scarico del lavandino I rimedi per riuscire a sbloccare lo scarico del lavandino otturato con un fai da te abbastanza facile e veloce possono essere di tipo meccanico e di tipo chimico.

Nel primo caso, vengono utilizzati appositi strumenti, come ad esempio lo sturalavandino a ventosa, lo sturalavandino a molla, oppure la pistola, che consentono di eliminare gli elementi esterni che hanno determinato il blocco. Sul mercato sono disponibili diversi rimedi chimici. Tra questi molti sono acidi e per il loro utilizzo è necessario verificare che i componenti non vadano a danneggiare il materiale dello scarico.

In ogni caso, è sempre raccomandato seguire attentamente le indicazioni presenti sull'etichetta ed indossare per precauzione un paio di guanti di gomma per evitare lesioni della pelle. Tra i prodotti più efficaci va menzionata anche la soda caustica, da maneggiare con molta attenzione vista la sua azione altamente ustionante.

Ma come utilizzare i vari rimedi? Quello più semplice da maneggiare è senza dubbio lo sturalavandino a ventosa ed è a lui che pensiamo ogni volta che lo scarico si ostruisce e dobbiamo intervenire.

Pulire le tubature con bicarbonato di sodio, sale e limone Questo prodotto naturale a base di bicarbonato di sodio, sale e limone facilita la pulizia delle tubature e previene i cattivi odori che producono quando si intasano. Mescolate in parti uguali bicarbonato di sodio e sale.

Per terminare, versate molta acqua bollente. Quando la soluzione sarà pronta, versatela nello scarico e lasciatela agire tutta la notte. Come prevenire le ostruzioni degli scarichi?

Oltre a essere inquinanti, anche se sono liquidi, si solidificano e causano ostruzioni.


Articoli popolari: