Kvgo.us

Kvgo.us

Come scaricare manuali ktm

Posted on Author Balar Posted in Grafica e design

  1. Molto più che documenti.
  2. User manual KTM
  3. Manuali d'uso e manutenzione moto, ecco dove trovarli

Attraverso i cookie analizziamo come gli utenti utilizzano il sito. La navigazione sul sito implica il consenso da parte dell'utente all'utilizzo dei cookie. Per ulteriori​. Download. Carburanti raccomandati. Il carburante consigliato è indicato nel manuale d'uso e deve soddisfare i requisiti dello standard EN o essere. da un po' di tempo ho notato che sul sito ufficale ktm non funziona più la sezione download dei manuali uso e manutenzione. Volevo sapere se. kvgo.us › /11 › manuale-di-officina-per-ktm-in-pdf.

Nome: come scaricare manuali ktm
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 56.88 MB

Se sei venuto qui, probabilmente questo era il caso. Tuttavia, non sei l'unico che ha problemi con la conservazione dei manuali per l'uso di tutti gli elettrodomestici. Ecco alcuni suggerimenti su come e perché si dovrebbe raccogliere i manuali d'uso. Il manuale d'uso KTM 65 SX è un tipo di documentazione tecnica che è parte integrante di qualsiasi apparecchiatura che acquistiamo.

Differiscono per la quantità di informazioni che possono essere trovati su questo dispositivo: per esempio KTM 65 SX.

Senza questa limitazione della potenza cioè depotenziati questi modelli sono ammessi solo all'uso in fuoristrada, ma non alla circolazione stradale.

I modelli EXC sono concepiti per gare di resistenza fuoristradistiche Enduro e non sono adatte ad un prevalente uso crossistico. Ai sensi della norma internazionale sulla gestione qualità ISO 9001 la KTM applica processi di controllo qualità atti ad assicurare la massima qualità possibile dei prodotti.

Leva d'avviamento a caldo 250 SX-F. Pulsante di avviamento EXC. Ammortizzamento forcella in compressione.

Ammortizzamento forcella in estensione Regolazione compressione ammortizzatore SX Il tasto rosso di corto cicuito 6 serve per fermare il motore.

Il tasto si preme fino a che il motore si ferma.

Per salvare le impostazioni premere per 3 secondi il tasto. LAP visualizza i tempi parziali in ore, minuti e secondi. In questa maniera è possibile salvare 10 tempi parziali.

Molto più che documenti.

Se il tempo sul giro rimane dopo aver premuto il tasto, tutte le 10 posizioni di memoria sono occupate. La visualizzazione indica il numero del giro ed il tempo sul giro cronometrato in ore, minuti e secondi. Al TR1 sono associati i parametri A1 velocità media 1 ed S1 cronometro 1. Il calcolo di questi valori si attiva con il primo impulso proveniente dal sensore ruota la ruota anteriore gira e si arresta 3 secondi dopo l'ultimo impulso la ruota anteriore è ferma.

Quando il valore supera il numero 999,9, i valori TR1, A1 ed S1 vengono automaticamente azzerati. Una funzione molto pratica quando si guida seguendo il road book. Il calcolo di questo valore si attiva con il primo impulso proveniente dal sensore ruota e si arresta 3 secondi dopo l'ultimo impulso.

Il valore visualizzato si discosta dalla velocità media effettiva, quando TR2 è stato modificato manualmente oppure S2 non è stato arrestato dopo la guida.

Il valore ODO viene mantenuto e convertito nell'altra unità di misura. Agendo brevemente sul tasto, si passa alla modalità successiva di visualizzazione.

User manual KTM

Quando S2 è attivo senza essere visualizzato, il logo S2 lampeggiante nelle altre modalità di visualizzazione ve lo segnala. Premendo il tasto si passa al dato successivo è il formato dell'ora a 12 ore, 0-24 a 24 ore. Tappo serbatoio chiusura a baionetta Aprire: girare il tappo di ca. Chiudere: posizionare il tappo e girarlo di 45 in senso orario. Sistemare il tubo di sfiato del serbatoio 1 evitando pieghe. Quando si usa la moto girare la manopola in posizione ON. In questa posizione il serbatoio si svuota fino alla riserva.

Non dimenticarsi di riportare la manopola sulla posizione ON dopo aver fatto il pieno. Per disinserire l'aria, spingete l'interruttore dell'aria verso l'interno nella sua posizione iniziale.

Ne risulta una miscela aria-carburante "magra", richiesta all'avviamento a caldo. Per la disattivazione spingete la manopola per l'avviamento a caldo nella sua posizione base. La posizione delle marce è indicata nell'illustrazione.

La posizione di folle si trova fra la 1a e la 2a marcia. Pedale di avviamento Il pedale di avviamento è montato sul lato destro del motore. La parte superiore è orientabile. Pedale freno Il pedale del freno è posizionato davanti il paggiapiede destro. Far attenzione che il suolo sia solido e la posizione stabile.

Bloccasterzo Con il bloccasterzo che si trova sul cannotto di sterzo il manubrio è bloccabile. Per chiudere a chiave il manubrio sterzarlo completamente a destra, introdurre la chiave, girare a sinistra, premere, girare a destra ed estrarre.

Routando in senso orario l'ammortizzamento aumenta, mentre ruotando in senso antiorario l'ammortizzamento diminuisce durante la compressione. Ruotando in senso orario l'ammortizzamento aumenta, mentre ruotando in senso antiorario l'ammortizzamento diminuisce durante l'estensione. Con alte e basse velocità è inteso il movimento dell'ammortizzatore in compressione e non la velocità di marcia della motocicletta.

Questa tecnica per basse ed alte velocità lavora in maniera sinergetica. Con una velocità di compressione lenta fino a normale dell'ammortizzatore agisce soprattutto la regolazione per basse velocità. La regolazione per alte velocità mostra il suo effetto nella compressione veloce.

Girando in senso orario l'ammortizzamento aumenta, girando in senso antiorario l'ammortizzamento diminuisce. A questo scopo utilizzare un cacciavite. Leggete attentamente tutte le istruzioni per l'uso prima di affrontare il primo viaggio.

Familiarizzatevi con gli organi di comando. Regolate la leva frizione, la leva freno anteriore ed il pedale freno nella posizione a voi più comoda.

Abituatevi in un parcheggio vuoto o su terreno facile al maneggio della motocicletta prima di percorrere tragitti lunghi. Cercate una volta anche di procedere nel modo più lento possibile in piedi, per abituarvi meglio alla moto.

Non fate percorsi troppo difficili per le vostre capacità e per la vostra esperienza. Per strada tenete il manubrio con entrambe le mani e lasciate i piedi sui poggiapiedi. Togliete il piede dalla leva del freno se non desiderate frenare. Se la leva del freno a pedale non viene lasciata, le pastiglie del freno sfregano in continuazione e il freno si surriscalda. Le parti di ricambio di altri fabbricanti possono pregiudicare la sicurezza della motocicletta.

Manuali d'uso e manutenzione moto, ecco dove trovarli

Le motociclette reagiscono in modo sensibile agli spostamenti della ripartizione del peso. Quando portate bagagli fissateli possibilmente vicini al centro della moto e ripartite il peso uniformemente sulla ruota anteriore e su quella posteriore. Non oltrepassate per nessun motivo il massimo peso ammissibile e i carichi sugli assi. Il massimo peso complessivo ammissibile risulta dai seguenti pesi: Motocicletta pronta per il funzionamento e con serbatoio pieno Bagagli Conducente con indumenti protettivi e caschi.

Seguire le istruzioni di rodaggio. Rodaggio dei modelli Racing Le superfici delle parti di un motore nuovo, per quanto sottoposte ad una lavorazione di precisione, risultano comunque meno liscie dei pezzi scorrevoli di motori in funzione già da tempo: questo spiega la necessità di rodare il motore nuovo.

Per questo motivo nelle prime 3 ore d'esercizio il motore deve essere sfruttato solo fino a max. Evitare anche viaggi a tutto gas! Guidare la moto in diverse condizioni d'uso strada, tratti in fuoristrada meno impegnativi. Collegare il filo di terra del faretto al filo di terra del connettore dello stub. Se si installano faretti dotati di un terzo filo per il controllo dell'intensità luminosa, collegare il filo di controllo del faretto al filo di controllo del connettore dello stub.

Se il faretto ha solo due fili, utilizzare i due connettori dei due fili. Se avete ricevuto quattro fili di colore diverso, si prega di notare che il codice colore sui fili di uscita deve corrispondere ai colori nella configurazione di uscita che selezionate dal software di funzione del circuito HEX ezCAN.

Rosso con rosso, giallo con giallo, ecc. Il filo nero è il negativo della batteria e il rosso, blu, giallo e bianco sono l'alimentazione positiva. Collegare il connettore femmina a un pin del cablaggio del clacson al connettore del cablaggio del clacson ezCAN 2. Scollegare il cavo di controllo del corno KTM dal corno standard 3.

Collegare il collegamento del morsetto a vanga femmina del cablaggio del clacson al clacson standard 4. Collegare il filo di controllo del corno KTM al collegamento del morsetto a vanga maschio del cablaggio del corno Trova il clacson standard sulla tua moto.

Collegare la spina femmina a un polo del filo verde al clacson standard. Sulla maggior parte dei modelli, il clacson si trova sotto il faro o la carenatura anteriore.


Articoli popolari: