Kvgo.us

Kvgo.us

Come scaricare aggiornamenti samsung

Posted on Author Akibar Posted in Film

  1. Controllare e aggiornare la versione di Android
  2. Aggiornamento di Firefox
  3. Vedere anche

Attenzione: Una volta installato l'. Accedi alle “Impostazioni” del telefono. Il telefono inizierà a cercare gli. Come aggiornare Samsung. Non riesci ad installare Smart Switch? Quando apri il pacchetto d'installazione del programma ti compare un errore che recita.

Nome: come scaricare aggiornamenti samsung
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 29.78 MB

In questo caso si usa il termine major update, visto che si tratta di un aggiornamento di grande importanza. Abbiamo dunque raccolto gli aggiornamenti dedicati ai dispositivi Android, principalmente smartphone, con le notizie relative ai principali attori del mercato.

Nei primi anni di vita gli aggiornamenti Android includevano anche le applicazioni proprietarie, successivamente i produttori hanno deciso di scorporare le app, che vengono aggiornate separatamente dopo essere state pubblicate sul Play Store di Google. Se ricevete la notifica di un nuovo aggiornamento potete dunque installarlo, magari dopo aver atteso un paio di giorni per verificare se in Rete sono presenti segnalazioni relative a malfunzionamenti inattesi.

Solitamente comunque i produttori rilasciano gli aggiornamenti in modo graduale, interrompendo la distribuzione nel caso vengano segnalati gravi problemi.

Non devi far altro che aprire il pacchetto dmg che hai scaricato dal sito Internet di Samsung e lanciare l'applicazione SmartSwitchMac. Nella finestra che si apre, devi quindi cliccare su Continua per tre volte consecutive, devi pigiare sui pulsanti Accetta e Installa e devi digitare la password del tuo account utente su macOS quella che usi per accedere al sistema. Successivamente, devi premere Invio, devi cliccare su Continua installazione e devi accettare di riavviare il computer pigiando sul bottone Riavvia che compare al termine del setup.

Ad installazione completata, apri Smart Switch e connetti il tuo smartphone o il tuo tablet al computer usando il cavo USB in dotazione. Entro qualche secondo Smart Switch dovrebbe riconoscere il dispositivo e consentirti di effettuare il backup dei dati. L'operazione, a seconda della mole di dati da salvare, potrebbe andare avanti diversi minuti. Al termine del backup comparirà una schermata con il riepilogo di tutti i dati salvati. Se vuoi effettuare un backup "manuale" di foto, video, musica o altri dati presenti sul tuo device, apri l'Esplora File di Windows l'icona della cartella gialla che si trova in basso a sinistra sulla barra delle applicazioni , seleziona l'icona Computer o Questo PC dalla barra laterale di sinistra e fai doppio clic sul nome del tuo smartphone o tablet.

Nella schermata che si apre, fai doppio clic sull'icona relativa alla memoria del dispositivo es. Nota: in caso di necessità, per ripristinare i dati salvati con Smart Switch, non dovrai far altro che avviare il programma e cliccare sul pulsante Ripristina. Backup online Per quanto riguarda il backup dei dati online, puoi affidarti tranquillamente ai servizi cloud di Google e Samsung, i quali sono completamente gratuiti e permettono di archiviare sulla "nuvola" contatti, foto, video, email, cronologia di navigazione e molto altro ancora.

Per usufruire dei servizi cloud di Google e Samsung devi avere sia un account Google che un account Samsung configurati sul device. Missione compiuta! Adesso hai tutti i tuoi dati al sicuro e puoi passare all'azione aggiornando il tuo device Samsung all'ultimo software disponibile.

Controllare e aggiornare la versione di Android

Aggiornare Samsung via OTA Il modo più semplice per aggiornare un device Samsung è ricorrere agli aggiornamenti OTA over the air , cioè agli aggiornamenti che vengono distribuiti dal produttore tramite Internet e vengono recapitati direttamente sullo smartphone o sul tablet, senza passare per il computer.

Di norma, gli aggiornamenti vengono segnalati in automatico dal sistema, che ne indica la disponibilità nel menu delle notifiche e permette di installarli pigiando direttamente sulla notifica che li riguarda. A questo punto, se sono disponibili degli aggiornamenti, il sistema lo segnala e permette di installarli semplicemente facendo "tap" sul pulsante Installa.

Se invece sul device è già presente la versione più recente del software, compare il messaggioGli aggiornamenti più recenti sono già installati.

L'installazione dell'aggiornamento in genere richiede pochi minuti e viene effettuata in maniera completamente automatica: il telefono o il tablet si spegne, viene installato l'aggiornamento e al nuovo avvio di Android ci si ritrova con la nuova più recente del software.

Nota: nel menu con le impostazioni relative agli aggiornamenti ci sono anche le opzioni Scarica aggiornamenti automaticamente e Aggiornamenti programmati che permettono, rispettivamente, di avviare la ricerca automatica degli aggiornamenti e di installare gli aggiornamenti automatici in base ad orari prestabiliti. Continua a leggere per saperne di più.

Aggiornamento di Firefox

Procedura standard Smart Switch Di Smart Switch ti ho già parlato prima, nel paragrafo del tutorial legato al backup offline dei dati. Si tratta del software ufficiale di Samsung per gestire gli smartphone e i tablet da computer.

Permette di fare tantissime cose: salvare i dati, ripristinarli, sincronizzare i dati con Outlook e, fra le sue tante funzionalità, c'è anche quella per installare gli aggiornamenti rilasciati ufficialmente da Samsung tramite PC.

Per installare un aggiornamento tramite Smart Switch, non devi far altro che avviare il programma e collegare al PC il telefono o il tablet da aggiornare.

Successivamente, clicca sulla freccia collocata accanto al nome del device e, se sono disponibili degli aggiornamenti software, visualizzerai un messaggio a riguardo. Al termine del download, il telefono o il tablet si riavvierà e l'aggiornamento verrà installato in pochi minuti.

Nota bene: questo procedimento prevede la totale cancellazione di tutti i dati presenti sul tuo smartphone o sul tuo tablet, quindi è assolutamente necessario effettuare un backup prima di iniziare. Inoltre, utilizza sempre una ROM specifica per il modello di dispositivo in tuo possesso: una ROM inadatta potrebbe danneggiarlo definitivamente!

Come aggiornare le app su Android Ci siamo: sei riuscito ad aggiornare il sistema operativo e vuoi passare in rassegna tutte le app presenti sul dispositivo. Questa è la parte più semplice! Ricordati che anche il Play Store necessita di essere aggiornato.

In caso contrario, il tuo dispositivo è al passo con i tempi! Perché è importante installare gli aggiornamenti su Android Che scaricare gli aggiornamenti sia fondamentale è risaputo ma, nonostante gli informatici si battano ogni giorno per farne comprendere la reale importanza, sono numerosissimi gli utenti che continuano ad ignorarli andando incontro agli attacchi di hacker incalliti.

Mantenere aggiornato il proprio dispositivo significa, in primis, ridurre al minimo la possibilità che uno smartphone o un tablet vengano colpiti da malware e virus.

Vedere anche

Ormai, qualunque dispositivo che sfrutti la connessione ad Internet è potenzialmente violabile, che supporti Android o iOS e scaricare gli aggiornamenti vuol dire riempire le lacune prima che un hacker qualsiasi possa approfittarne. Sono 2 i motivi principali per i quali è necessario scaricare ed installare gli aggiornamenti: 1.

Proteggono i dati Non focalizzarti sulle tempistiche richieste per scaricare ed installare ad un aggiornamento. In tanti, ormai, utilizzano lo smartphone per pagare o gestire il conto in banca. Vuoi davvero che un hacker riesca ad impossessarsene? Aggiornando un dispositivo lo mettiamo al riparo da questi pericoli, perché diminuiamo drasticamente le falle dalle quali potrebbero penetrare potenziali hacker.

Un ultimo consiglio: evita di scaricare app da fonti non ufficiali o di cliccare su link inviati da sconosciuti, perché potresti involontariamente aprire le porte ad un malware o ad un virus.


Articoli popolari: